Gli Over 50 di Bucci vincono col basket-champagne

Montecatini Terme – La sfida fra Italia A e Italia B si è conclusa con la vittoria della A di coach Bucci per 72-66. Ma soprattutto ha vinto il basket in una partita stimolante e frizzante come una coppia di spumante in una serata di inizio estate. A limitare l’affluenza degli spettatori al PalaVinci c’erano due eventi in Tv di grande richiamo, la finale di Champions di calcio e di gara 3 di basket fra Avellino e Reggio Emilia; ma il pubblico che ha resistito alle sirene televisive è stato premiato da uno spettacolo superiore alle attese.

A Montecatini basket mondiale in azzurro

A Montecatini basket mondiale in azzurro

Al Palabellandi va in scena alle 21 la gara fra i migliori Over 50 d’Italia. Dire migliori d’Italia è poco, se diciamo migliori del mondo non esageriamo. Si sfidano infatti la nazionale azzurra campione del mondo 2013 e la nazionale azzurra vicecampione del mondo 2015

A Montecatini va di scena “The Revenge”

Nazionale Italiana Master Over50 vs Italia Basket Vintage Over50

Il grande basket è di scena al PalaBellandi di Montecatini Terme per un’altra notte.

Sabato 28 Maggio 2016 infatti scenderanno sul parquet termale la Nazionale Master Over 50 selezione “A” contro l’Italia Basket Vintage Over 50 selezione “B”Se pensate che sia una semplice amichevole vi sbagliate di grosso: allo scorso campionato del mondo, a Orlando nel 2015, le due nazionali si sfidarono ai quarti di finale e dettero vita ad un battaglia senza quartiere.

Old Star Game di Reggio Calabria

Reggio Calabria. Doveva essere una festa e festa è stata: del basket, della Viola, degli azzurri della Nazionale Master, della città di Reggio Calabria che ha applaudito con un pubblico meraviglioso i protagonisti della prima edizione dell’Old Star Game. La partita fra Nazionale Mater e Viola si è chiusa con la vittoria degli azzurri per 90-81, ma il risultato conta poco. Conta invece, e molto, il fatto che l’idea nata dal vulcanico organizzatore Ale Nava abbia avuto un successo superiore alle attese per una manifestazione che merita di essere ripetuta ogni anno in una diversa città in Italia.
Non sarà facile trovare in altre città lo stesso entusiasmo di Reggio, ma è giusto e sacrosanto valorizzare la bella idea di Ale Nava a beneficio del basket Over 40, un movimento che è da anni in continua crescita, che miete successi in campo internazionale e che quando si esibisce in Italia incontra di regola una accoglienza calorosa. Alla partita, che celebrava anche i 50 anni della Viola, era presente Kim Hughes

Gli azzurri ‘Over’ non tradiscono mai

 

Ancora un’estate d’oro, ancora un titolo conquistato da una formazione italiana in una competizione internazionale. Anche agli Europei di Ostrava la bella tradizione degli Over 40 è stata rispettata. A mettersi al collo la medaglia d’oro sono stati gli azzurri Over 45 di coach Alberto Bucci, che ha visto salire sul podio, sia pure al terzo posto, anche gli azzurri Over 50. Bronzo anche per l’Italia B guidata da coach Vincenzo Ritacca nella categoria Over 45. Podio solo sfiorato, infine, dagli azzurri Over 40, che hanno dovuto accontentarsi della medaglia di legno, al quarto posto.

Powered by Wordpress